Adulti
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L’analisi tecnico-tattica della Juventus a cura di Giovanni Galli. Il primo giudizio va sulla società, che sta compiendo un lavoro impeccabile frutto di una pianificazione studiata nei minimi dettagli. E poi i volti nuovi, Cancelo e Cristiano Ronaldo su tutti. Quest’ultimo, dopo un periodo di adattamento (la Serie A è molto diversa dalla Liga) è entrato appieno nei meccanismi offensivi della Vecchia Signora e i suoi compagni di reparto ne stanno beneficiando.

Tante le frecce nell’arco di Massimiliano Allegri. Poi il mutamento della retroguardia, passata dalla famigerata BBC, rocciosa e forte fisicamente, a una linea difensiva che si è arricchita di elementi di qualità assoluta, per provare a tenere a lungo nel corso della gara il pallino del gioco. Infine, il sistema di gioco, superfluo nell’undici bianconero. Questo perché Allegri si è dimostrato abile nel mutare vestito alla propria squadra in base alle esigenze e agli avversari di turno. Ai tifosi juventini non resta che sognare.

Scopri di più sul numero di novembre: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo o digitale

Magazine in Edicola