Settore giovanile
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I cambiamenti in fase di marcatura sono stati notevoli con l’avvento di Arrigo Sacchi sulla panchina del Milan, e il diffondersi della cosiddetta difesa a zona. Nel suo articolo, Enrico Battisti ha posto in risalto la differenza di priorità che questo comporta, in quanto ogni calciatore, oggi, si muove preoccupandosi nell’ordine della palla, della porta, del compagno e dell’avversario.

Ciò che la fa da protagonista è il pallone. L’autore sottolinea, però, l’importanza di allenare il difensore anche in funzione dell’avversario, per far sì che sia in grado di cavarsela da solo quando necessario. Ritornare a stimolare il difendente in situazioni di 1>1 con palla a un terzo giocatore, in modo da insegnarli la giusta scelta da prendere, in relazione alla posizione della palla, al movimento dell’uomo senza palla e del giocatore in possesso.

Scopri di più sul numero di febbraio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale

Magazine in Edicola