Ferretto Ferretti

News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il commento del direttore de Il Nuovo Calcio su TorinoGranata.it a proposito della preparazione estiva per le squadre di Serie A in vista della stagione 2022/23. 

"La preparazione atletica? Non sarà condizionata dal Mondiale". Il direttore de Il Nuovo Calcio Ferretto Ferretti in un'intervista su TorinoGranata.it si è espresso in merito a qualche possibile modifica della preparazione atletica per i giocatori di Serie A dovuta all'interruzione per il Mondiale in Qatar previsto tra novembre e dicembre prossimi.

"La preparazione atletica non può essere vincolata, al limite per le squadre si tratta di iniziare un po’ prima del solito, circa una settimana per quasi tutte le squadre visto che il campionato prenderà il via una settimana-dieci giorni prima rispetto alle scorse stagioni. L’unica modifica, quantomeno della prima parte della stagione è questa: un inizio un po’ precedente rispetto a quello che è l’abitudine italiana", ha dichiarato il direttore. "Non vedo il motivo che si debba modificare l’eventuale abitudine alla preparazione precampionato solo perché ci sarà la sosta da metà novembre e a dicembre. L’inizio del campionato è sempre lo stesso: i tre punti della prima giornata contano quest’anno come l’anno scorso e il prossimo - continua Ferretti - bisogna essere pronti subito per il 13 di agosto, con tutti i giocatori che hanno nelle gambe i 90 minuti." 

Leggi l'intervista completa >>

Magazine in Edicola